Foto Elif-Verlag

Özlem Özgül Dündar
scrittrice

*1983 a Solingen, vive a Lipsia e Solingen. Özlem Özgül Dündar studia letteratura e filosofia a
Wuppertal e presso il Deutsches Literaturinstitut Leipzig. Si esibisce con i suoi collettivi Ministerium für Mitgefühl, Kanak Attak Leipzig e kollektiv flexen e lavora altresì come traduttrice. Nel 2018 riceve il premio Kelag-Preis a Klagenfurt e la borsa di studio Rolf-Dieter-Brinkmann. Nel 2018 pubblica la sua raccolta di poesie gedanken zerren con la casa editrice ELIF. Nell’aprile 2020 la giuria della Deutsche Akademie der Darstellenden Künste (Accademia delle Arti dello Spettacolo) nomina “dramma radiofonico del mese” il suo pezzo teatrale/dramma radiofonico türken, feuer. È coeditrice dell’antologia Flexen —Flâneusen* schreiben Städte (editore Verbrecher Verlag, 2019) e attualmente lavora al suo primo romanzo.

Gabriele Basch

Matthias von Ballestrem

Jan Liesegang

Leni Hoffman, Manuel Franke, Sebastian Claren

Clemens von Wedemeyer

FAMED

Hanna Eimermacher

Maix Meyer

Benedict Esche

Andrea Hartmann