VM nei KW Berlin


25 – 26 gennaio 2020

“Come il tempo influisce sul lavoro a Villa Massimo e a Roma, non si può certo mostrare in pochi metri quadrati e in due giorni a Berlino. Dieci giorni - poco più di 300 giorni – è il periodo che i vincitori del premio di Roma trascorrono nella città eterna. La selezione d’arte che si poteva vedere nei KW Institute of Contemporary Art equivaleva ad un assaggio, una sorta di degustazione.

Oltre alla mostra di artisti visivi e architetti, è stato ora dato spazio anche alle produzioni di compositori e scrittori la cui produzione è legata ad un tempo specifico affinché un pubblico più vasto potesse fruirne in modo concentrato. Su iniziativa di Erik Göngrich, nel bookshop dei KW sono stati invitati sia l’editore berlinese eeclectic che la libreria romana Leporello a presentare pubblicazioni selezionate da visionare e vendere.

Un grande ringraziamento va al team dei KW e al loro direttore Krist Gruijthuijsen, la cui spontaneità e flessibilità hanno reso possibile la pianificazione a breve termine della prima presentazione di più giorni di Villa Massimo in Germania." Dr. Julia Draganović, Direttrice Villa Massimo.

Vincitori del premio di Roma 2018/19

Sonja Alhäuser - artista visiva
Nico Bleutge - scrittore
Wolfgang Ellenrieder - artista visivo
Erik Göngrich - artista visivo
Anna Korsun - compositrice
Lars Krückeberg - architetto
Samy Moussa - compositore
Julian Rosefeldt - artista visivo
Thomas von Steinaecker - scrittore
e borsista di arti pratiche: Patrick Thomas - artista / designer

Leni Hoffman

Eva Hertsch, Adam Page

Karl Bohrmann

Stefan Sagmeister

Jorg Sieweke

Johanna Diehl

Jay Schwartz

Marc Sabat - Lorenzo Pompa

Gordon Kampe

Isa Melsheimer